Cos'è il programma dietetico Più Facile?

Più Facile è un percorso che rientra fra le diete normoproteiche ipocaloriche di breve durata. Si basa, infatti, sull’assunzione di proteine in polvere associate ad alimenti naturali con scarso contenuto di carboidrati.

Può essere eseguito senza la prescrizione di uno specialista?

Sì solo se si è in buono stato di salute e se ci si attiene a durata e dosaggi indicati nel protocollo di trattamento contenuto all’interno della confezione.

Il programma dietetico Più Facile ha delle controindicazioni?

Sì come tutte le diete proteiche risulta controindicato in caso di insufficienza renale, gravi patologie cardiache ed epatiche, malattie tumorali, gravidanza ed allattamento, patologie infettive in atto, patologia tiroidea ecc.

Può essere eseguito in caso di contemporanea assunzione di farmaci?

Dipende dal farmaco assunto per cui, se si assumono farmaci abitualmente, occorre consultare il medico che li ha prescritti.

Quanto peso si può perdere con il programma dietetico Più Facile?

Il calo di peso varia in funzione di sesso, età e metabolismo basale del soggetto e dell’attività fisica svolta durante il percorso. Se le indicazioni del protocollo di trattamento vengono rispettate, si possono perdere mediamente 1,5-2 chili a settimana di massa grassa.

Durante il trattamento si sente fame?

No perché durante il trattamento nell’organismo si attiva una chetosi nutrizionale dovuta all’alimentazione proteica e i chetoni prodotti hanno un effetto fisiologico anoressizzante.

È importante l'assunzione di liquidi durante il trattamento?

Sì è importante un’abbondante idratazione (1,5-2 litri di acqua al giorno) per mantenere un’efficace funzione renale e garantire il fabbisogno idrico dell’organismo.

Il programma dietetico Più Facile è un trattamento iperproteico?

No, è un trattamento normoproteico che fornisce le proteine mediamente necessarie nell’arco della giornata.

Durante il trattamento posso svolgere tutte le normali attività quotidiane?

Sì. È opportuno anche svolgere attività fisica moderata e adeguata alle proprie possibilità.

Perché la Linea Più Facile contiene anche un drenante e un termogenico?

L’aumento di peso è spesso associato a ritenzione di liquidi che il drenante D-dren aiuta ad eliminare e ad un ridotto metabolismo basale che il termogenico contribuisce a stimolare. Entrambi agiscono in sinergia con il proteico in buste potenziandone l’azione. Il loro uso è consigliato durante il trattamento dietetico sia durante il trattamento (fase 1 e 2) che alla fine dello stesso per favorire il mantenimento del peso.

Perché nella Linea Più Facile c'è anche una crema corpo?

Perché spesso a un aumento di peso, caratterizzato da ritenzione di liquidi, senso d gonfiore e pesantezza, si associa la comparsa di inestetismi cutanei che l’uso della crema contribuisce a ridurre.

A chi è consigliato il programma dietetico Più Facile?

È consigliato a chi, in seguito ad un aumento di peso, vuole ritornare in forma, in particolare se il BMI (indice di massa corporea) indica un sovrappeso.

Cosa è il BMI?

Il BMI (o IMC = indice di massa corporea) è il valore numerico ottenuto dal rapporto tra il peso espresso in kg e l’altezza espressa in m al quadrato. È l’indicatore oggi più utilizzato nella valutazione clinica e nella classificazione del sovrappeso e dell’obesità.

Valori di riferimento

  • Sottopeso < 18.5
  • Normopeso da 18.5 a 24.9
  • Sovrappeso da 25.0 a 29.9
  • Obesità di classe I (moderata) da 30.0 a 34.9
  • Obesità di classe II da 35.0 a 39.9
  • Obesità di classe III BMI > 40

Calcola il tuo BMI

Il programma dietetico Più Facile può essere usato anche in caso di obesità?

Sì, nell’ambito di trattamenti e interventi predisposti dallo specialista (es. chirurgo bariatrico, nutrizionista ecc.) a cui, in questi casi, è opportuno affidarsi.

I risultati ottenuti sono duraturi?

Sì se, al termine del trattamento, si adotta un’alimentazione bilanciata contenente tutti i nutrienti necessari (proteine, carboidrati e grassi), con apporto giornaliero di calorie adeguato al  proprio fabbisogno.

In che cosa consiste la prima fase del trattamento Più Facile?

Nella prima fase del trattamento è molto ridotto l’apporto di calorie e di carboidrati. È detta “intensiva” ed ha lo scopo di permettere una sensibile perdita di peso.

In cosa consiste la seconda fase del trattamento Più Facile?

Nella seconda fase del trattamento vengono introdotti, anche se in misura contenuta, carboidrati ed è definita di “riequilibrio” nutrizionale. La perdita di peso è, pertanto, inferiore alla prima fase.

Il trattamento Più Facile è prolungabile?

Qualora si desideri perdere più chili è possibile prolungare il trattamento base di 2 settimane a 3-4 settimane. In questi casi, per ottenere dei risultati più evidenti, è consigliabile fare la prima fase “intensiva” per le prime 2-3 settimane e la seconda fase di “riequilibrio” nell’ultima settimana.

Il trattamento Più Facile è ripetibile?

Si il trattamento può essere ripetuto più volte nel corso dell’anno. Fra un trattamento e l’altro è consigliabile, però, seguire per alcuni mesi una alimentazione bilanciata che consenta all’organismo di raggiungere un adeguato equilibrio nutrizionale.

Posso reintrodurre i carboidrati dopo il trattamento Più Facile?

Sì ma gradualmente fino ad arrivare a una quantità corrispondente al 40% circa del totale delle calorie giornaliere e associandoli agli altri nutrienti necessari per l’organismo, cioè  proteine e grassi, che forniranno invece il restante 60%  circa del fabbisogno calorico della giornata.

Durante il trattamento compaiono effetti collaterali?

In alcuni soggetti possono comparire lievi effetti collaterali quali astenia e ipotensione che, di norma, scompaiono dopo i primi 2-3 giorni e che possono essere controllati con abbondante idratazione e con l’aggiunta di adeguate quantità di sale ai cibi consentiti  ingeriti ai pasti.

Che tipo di proteine sono presenti nelle buste Più Facile?

Contengono proteine del latte purificate e concentrate.

Le buste Più Facile possono essere usate anche in caso di allergie o intolleranze?

Dipende dal tipo di allergia o intolleranza, per cui chi soffre di queste condizioni deve consultare il proprio medico.

Durante il trattamento devo assumere anche vitamine e sali minerali?

No perché il proteico in buste contiene anche sali minerali e vitamine per garantire un adeguato apporto anche di queste sostanze.

Durante il trattamento posso fare attività fisica in palestra?

Sì. Un’attività fisica proporzionale alle proprie possibiltà è opportuna sia durante il trattamento, per favorire la perdita di peso, che successivamente, fatta con costanza, per mantenere i risultati.